Radio Risposta Web

Una Parola per Oggi

“Onora la persona del vecchio e temi il tuo Dio”
(Levitico 19:32)

Ultimamente sono scomparse delle persone anziane che costituivano per me dei punti di riferimento per il semplice fatto di esserci e di essere stabili, a dimostrazione che la vecchiaia non è una disgrazia, ma un dono di Dio, e non è un tempo di decadimento e di rinuncia, ma una ricchezza.
È un tempo diverso, certo, ma non meno fecondo e importante, per sé e per gli altri, perché, pur nei suoi limiti e acciacchi, può essere l’occasione di una maturità umana e spirituale, di una testimonianza di fede da offrire ai più giovani.
Adoperiamoci per arginare la tendenza, oggi diffusa, a ignorare gli anziani, a emarginarli, educando le nuove generazioni: giovani, adulti e anziani hanno bisogno gli uni degli altri. L’onore va reso a tutti, perché, come l’amore, l’onore è qualcosa che vive di relazioni e di reciprocità.
Non sappiamo cosa dovremo affrontare in vecchiaia ma, se abbiamo fiducia in Dio, una cosa è certa: Lui si prenderà cura di noi per tutta la nostra vita.
g.f.r.

Ascolta la versione audio
UNA PAROLA PER OGGI

© Una Parola per Oggi
Edizioni CEM, Modena


Scarica l’APP del calendario Una parola per Oggi per il tuo smartphone.
Disponibile nelle versioni Android e Apple nei rispettivi store.

Share Button
WP-Backgrounds Lite by InoPlugs Web Design and Juwelier Schönmann 1010 Wien